Cosa vedere a Vercelli

Vercelli

Vercelli

La città di Vercelli si sviluppa in un’area pianeggiante e ricca di corsi d’acqua della pianura Padana, esattamente a metà strada tra Milano e Torino.
Vercelli, pur pesantemente ridimensionato dalle distruzioni operate nel corso della Seconda guerra mondiale, conserva un cuore medievale. Il suo centro storico si sviluppa a partire da piazza Cavour, racchiusa tra edifici medievali tra i quali spicca la Torre dell’Angelo. Più che il Duomo, l’edificio religioso di maggior pregio è la basilica in stile romanico-gotico di Sant’Andrea. Edificata nei primi decenni del Duecento, ispirandosi a modelli cistercensi, per volere del Carginale Guala Bicchieri, è senza dubbio uno dei monumenti più conosciuti di Vercelli. Sono gli affreschi rinascimentali di Gaudenzio Ferrari, invece, l’attrattiva principale della Chiesa di San Cristoforo.
Il già citato Duomo, intitolato a Sant’Eusebio, patrono della città, è il risultato di varie modifiche avvenute nei secoli sulla base dell’edificio costruito nel Medioevo. In particolare è nel Seicento che vennero realizzati l’altare della cappella dedicata alla Madonna dello Schiaffo e la cappella di Beato Amedeo IX di Savoia.
Vercelli rappresenta anche un’importante sede museale. La città è sede del Museo Camillo Leone, del museo Borgogna e del nuovo spazio espositivo ricavato nell’ex chiesa di San Marco.
Diverse torri costellano il centro storico cittadino: la più nota è la torre dell’Angelo, di epoca medievale.
Da vedere, poi, il Sacro Monte, composto da 50 cappelle che contengono oltre 800 statue in terraccotta e legno. Le statue rappresentano la vita, la passione e la morte di Gesù, opere di Gaudenzio Ferrari, Giulio Cesare Luini, Giovanni e Melchiorre d’Enrico, Michele Prestinari, Pier Francesco Mazzucchelli (Morazzone), Antonio d’Enrico (Tanzio) ed i fratelli Rovere.
Vercelli, infine, è da secoli sede di un’importante comunità ebraica. Ecco allora che la visita di Vercelli si può concludere con la Sinagoga di via Foa: venne costruita tra il 1874 e il 1878 su progetto dell’architetto Giuseppe Locarni.


Hotel vicino ,Vercelli,Italia
 |  km
GPSBooking error: Address not found !

Ti potrebbe interessare anche:

  1. Cartina stradale Vercelli

About AnnA T.
Giornalista friulana, ha 31 anni e una grande passione per la cronaca, la storia e le tradizioni delle sue terre.

Commenta questo articolo!